Archivio tag: οραματιστής καλλιτέχνης

Gli occhi dei bambini guardano tutto con meraviglia

Se avessi avuto una figlia, forse l’avrei chiamata Natalie, avrei cercato infondere in lei il contenuto del Natale. La storia che precede la piccola Elefantina della Prosperità “Natalie”, era di macerie e rifiuto, poi il caso ci fece incontrare. Adottai la missione con non poca energia devoluta al Mistero. Natalie, credo mi abbia guidato alla sua Rinascita, ed oggi le sue ferite hanno alleggerito il carico e arricchito lo spirito. 33, (Buon Natale)

Natalie Cortile delle Nevi Algoritmi di Pace Mia Claudio Arezzo di Trifiletti
Natalie Arezzo Elefantina della prosperità 1
Natalie Arezzo Elefantina della prosperità 3
Natalie Arezzo Elefantina della prosperità 2
ricerca artista contemporaneo sicilia mezzanine living
Natalie Arezzo Elefantina della prosperità 4

Prima di essere corpo siamo sogno

Non giudicare ciascun giorno in base al raccolto che hai ottenuto, ma dai semi che hai piantato. (Robert Louis Stevenson) – Caro amico, non potrei confidarti le miserie che tentano affliggere l’animo mio. Pensiero mi consola, amo il mondo per la natura reale che ci ristora. Perdono, perdonarsi e riflettere. Meditare il presente, cercare il meglio e pregare, ritrovarsi con se stessi. (La chiave di volta) / Geometria del seme (Ulivo) – Tavolo di lavoro

chiave di volta
Tavolo di lavoro arte involontaria claudio arezzo di trifiletti

Trasparente è la forma

Mia nonna Carmencita, Sfere di Argilla Custodiscono Memoria, Libri di mio nonno (Villino), Sogno Sociale, Ficodindia (Bombe di Semi) – La figura del Paciere va attenzionata: Michileddo da Paci della famiglia Catania, era un anziano signore molto vispo che aveva una bottega di frutta e verdura in Piazza Rosolino Pilo. (Circuito Chiuso)

My grandmother Carmencita
sfere di argilla custodiscono memoria claudio arezzo di trifiletti arte involontaria mezzanine living
i libri di mio nonno carmelo arezzo di trifiletti villino
catania visionaria 1mqdb via renato imbriani
1mqdb bombe di semi ficodindia terre di martorina

Porta dell’infanzia

Cortile delle Nevi, Piazza Abramo Lincoln, Corso Italia – Il vento racconta, la luce si sente. Una molletta è stata soccorsa in salvataggio, il Luccichio Riscattato e riposto dentro una cupola. Aprire la porta, non accomodarsi ma mettersi al servizio è cosa assai rara. Nell’Anima che inizia ricordare, c’è il peso dell’amore perduto, del tempo svanito in un flash come uno sbadiglio. Adoravo viaggiare in sella al Velosolex, orgoglio di Zio Tito, li porto entrambi dentro il cuore.

cortile delle nevi artista visionario sicilia installazioni arte involontaria claudio arezzo di trifiletti
claudio arezzo di trifiletti cortile delle nevi contemporary art in sicily
piazza abramo lincoln 1mqdb verde urbano catania visionaria restituire ossigeno alle radici
umanizzazione comunità 1mqdb catania visionaria corso italia platani verde urbano