Archivio tag: صقلية

A piccoli passi

Oro del mattino, oro del tramonto, preparazione alle stelle. Mi piace sentire i gabbiani, le rondini mi rasserenano, un nuovo tempo inizia esistere. Pax (Racconti Sigillati) – Acrylic 80/59 cm

pax acrylic gold conceptual sicily artist claudio arezzo di trifiletti oro
piazza giovanni verga catania visionaria 1mqdb il parco ritrovato

Sarebbe tutto più semplice se l’uomo rallentasse la marcia, mi sembra inverosimile che continuiamo a chiamare piazza un posteggio. Non mi scandalizzano i rifiuti per strada, quello che mi addolora è il rifiuto in genere, sono risorse e non scarto. Piazza Giovanni Verga (Il Parco Ritrovato) – Mia è il mio centro. Tracce oniriche, apprendimento, realizzazione. Nutrimento della pioggia – Acrylic 28/23 cm.

Mia è il mio centro acrylic contemporary art claudio arezzo di trifiletti
Caserma Vincenzo Giustino Cerchi d'oro Piazza Giovanni Verga Catania Visionaria
argilla spirituale 1mqdb arte involontaria

Piccoli soli d’argilla custodiscono semi di Amarena. Per sconfiggere il buio bisogna amplificare la luce. Nella città dei bar c’è chi ancora crede nella preghiera. Pace in Terra

a piccoli passi mezzanine living arte involontaria
posta catania visionaria

Monopattini e amuchina, c’è chi indossa la mascherina. Il vicino ascolta il Tg, il sonoro è lo stesso di quando mio nonno si lamentava del prezzo del pane. Seduto in Corso Sicilia medito l’aria del Mediterraneo, soffiano le onde, narrano sopra il pavimento, sistema corre verso l’anatema. Sguardi si sfiorano, curiosi di un mondo che si rigenera. Sorrisi sono dono di una bandiera di condono, perdono.

dieta mediterranea mezzanine living
pace e amore arte involontaria

Esplosione di creatività, Universo interiore pieno di emozioni da filtrare, trasformare, un’energia enorme, come la purezza che viene stravolta quasi violentata, sconvolta, da creare una ferita che deve essere guarita, ma si trasforma in espressione creativa piena di pulsioni emotive alla ricerca di un’essenza che l’aiuti a placare. (Maria Castiglione)

arte involontaria mia mezzanine living sicily contemporary artist

While the earth gravitates to heave

Prima parchi e panchine, inutile avere strade nella desolazione. Nessuna distrazione dalla realtà.
Mentre la terra gravita in cielo.

La “sapienza analfabeta”, come la chiamerebbe il grande gesuita, antropologo, Marcel Jousse (La sapienza analfabeta del bambino, Libreria Editrice Fiorentina 2011, ma il testo originale è databile all’incirca alla seconda guerra mondiale), espressa dal suono prodotto dai campanacci indossati dai “pii bovi”, così li avrebbe chiamati l’altrettanto grande poeta Giosuè Carducci, che a loro dedicò un componimento dal titolo “Il bove”, rappresenta parimenti un’arte inconsapevole… o “involontaria”… in tali condizioni queste immagini e i suoni prodotti hanno un ruolo terapeutico su di noi, alla stessa stregua di un “pharmakon”, come direbbero gli antichi filosofi, capace di agire sul “soma”, corpo, e sulla “psyche”, anima, capace, come direbbe il sommo Platone in “Timeo” (47d-e), di riordinare il giro interiore dell’anima, qualora si fosse disordinato, e renderlo conforme a sé stesso. (Maurizio Militello)

Prima parchi e panchine, inutile avere strade nella desolazione. Nessuna distrazione dalla realtà.
Prima parchi e panchine, inutile avere strade nella desolazione. Nessuna distrazione dalla realtà.

enter the project

Entrare nel progetto aiuta a realizzarlo. Presente, realtà sconveniente, rimedio sconvolgente, soluzione, risveglio. Sole buono, luna di pace, rispetto pianeta. Quando l’uomo restituirà l’oro alla terra, la terra curerà ogni male alla radice. Anche dentro una pietra germoglia un fiore.

ambasciata planetaria rispetto pianeta
Ambasciata Planetaria