Archivio tag: Sizilien

articolo

Scudi del Suo Mantello, Custode dei sogni. Uso e Riuso della Materia, Riscatto del Rifiuto. (Mia) – Ci sono notti che il sogno contiene intere civiltà, la giostra gira mentre il circo chiude. Fuochi d’artificio, povere libellule senza più acqua. (Oasi Playa) – Causa Traina Missione, Giardino Spirituale Risveglio Coscienza Globale

Mia Pastore Fonnese Oasi Playa Catania Visionaria
oasi playa riscatta piana catania visionaria rispetto pianeta
scudi del suo mantello custode dei sogni uso e riuso della materia riscatto del rifiuto

La Radice Quadrata di Tre

Bisogna adoperarsi per ricordare il sogno da cui proveniamo. Ho preparato del Tè per i semi, ascolteranno musica di Pace per poter raccontare alle Radici che incontreranno di un Mondo Migliore. (Villa Bellini)

Statua Semenza Palazzo Speciale 1mqdb Argilla Spirituale Arte Involontaria
il Giardino dentro il giardino Mia Villa Bellini 1mqdb catania arte involontaria
il Giardino dentro il giardino Mia Villa Bellini 1mqdb catania
il Giardino dentro il giardino Mia Villa Bellini 1mqdb imprints of peace
1mqdb radici intercedono il giardino dentro il giardino villa bellini pino guardiano
Colosseo Roma 1mqdb piantare alberi

Seguire il momento, non assecondare la sterile corsa, poche cose sono in Comunione con la Salvezza, una è piantare alberi. (1mqdb)

oasi playa 1mqdb rispetto pianeta nuova era sicily needs love
etna oasi playa 1mqdb respect planet sicily needs love mediterranean island catania
Quinta Dimensione Presente 1mqdb oasi playa rispetto pianeta imprints of peace

Pianeta Muta, Coscienza del Tutto Consapevole. La pietra poteva essere anche pietra, la pietra come l’albero e tutto il Creato sono connessi, un suono intenso, costante, la vita. Un Dono Occultato in Spiaggia. Natura Manifesta Origine. Restituire Contenuto alla Parola, Onorare di Passione il Ruolo Affidato. Non Esiste Tempo Senza Dedizione. Classe Politica Decadente, Imperterrita Priva di Visioni Condivide Un Tavolo alla Deriva. (Oasi Playa)

cerchi d'oro piazza giovanni verga 1mqdb rispetto pianeta rimboschimento e risveglio coscienza catania

Ho sognato mio nonno, mi ha fatto piacere riabbracciarlo, mi sono svegliato nutrito di speranza. Cerchi d’Oro, Il Parco Ritrovato – Prendersi cura della casa. (Bud)

Prendersi cura della casa

“Sbattere un uomo in carcere, lasciarlo solo, in preda alla paura e alla disperazione, interrogarlo solamente quando la sua memoria è smarrita per l’agitazione, non è forse come attirare un viaggiatore in una caverna di ladri e assassinarlo?” (Voltaire) – Carcere Pagliarelli Palermo

Pagliarelli Palermo Risveglio di Coscienza
Zio Gabriele "Ho raccolto un fiore caduto da una corona"

Ho raccolto un fiore caduto da una corona

contemporary fantasy

Madre Natura Un Metro Quadrato di Bosco Progetto Rimboschimento Arte Involontaria
Il Giardino dentro il giardino fantasia contemporanea verde urbano 1mqdb
Fantasia Contemporanea Porte del Sentire Il Giardino dentro il giardino
arte involontaria la storia dei numeri
imprints art spring in new york
Mia Guida Il Giardino dentro il giardino Catania needs love Villa Bellini
spring in new york imprints art
Underground Sicily Contemporary Artist Imprints of Peace
Verde Natale Corso Italia
Underground Contemporary Fantasy Sicily needs love Catania
Villa Bellini Il GIardino dentro il giardino fantasia contemporanea 1mqdb
primitivo natura protegge
contemporary fantasy imprints art sicily needs love
Villa Bellini Fantasia Contemporanea Il Giardino dentro il giardino 1mqdb
vicoli di catania verde primitivo
Felce Catania Primitiva

Da uno scontro doveva nascere un incontro, nella solitudine ci siamo rincontrati, alberi nutrivano la nostra quiete. Quando entro in questo angolo rivedo, sento i vostri passi, amaro resta in gola scendendo le scale. Fantasia Contemporanea, L’Arte del Cosmo @Il Giardino dentro il giardino /Catania, Villa Bellini.

Quando regna la fantasia

Quando regna la fantasia
Tutti vorrebbero avere un'isola ma pochi saprebbero viverla
Quando le strade erano di pietra.
Progresso sgretola montagne

Tutti vorrebbero avere un’isola ma pochi saprebbero viverla. (Marzamemi) – Quando le strade erano di pietra. (Modica) – Progresso sgretola montagne. (Ispica) @sicilyneedslove

offerta sociale

Ogni momento è storia
rilassare la mente
particolari rebus

Come una corda intrecciata sorregge il peso. Tessera omaggio per tutti, consumazione obbligatoria. Ogni momento è storia. Meglio un ventilatore oggi che un condizionatore domani. Aprire finestre alla luna, canto delle cicale, vento del mare, dei deserti, delle montagne, armonia delle stelle.

feeling home

Monti Iblei
Casa sentimento, anche la pietra ha coscienza, tutto intorno intona natura armonica. (Iblei)
Casa Sentimento Mondo Cosmico
Modica Terra di Pace
Scaglie di anime scolpiscono tradizioni come granelle su friabili vedute di infinita saggezza. (Cristina Cocuzza)
Terre di Martorina Ragusa

Al tramonto tutto tace per la strada, arrivata la luna l’incantesimo dei suoni diventa spazio. Mentre in cielo carovane di navi in fila attraversano le stelle, un prodigio ricevuto in dono dal mare si prepara a prendere custodia delle onde. (Terre di Martorina)

Fili d'oro
Mia sempre al mio fianco (Fili d’Oro)

While the earth gravitates to heave

Prima parchi e panchine, inutile avere strade nella desolazione. Nessuna distrazione dalla realtà.
Mentre la terra gravita in cielo.

La “sapienza analfabeta”, come la chiamerebbe il grande gesuita, antropologo, Marcel Jousse (La sapienza analfabeta del bambino, Libreria Editrice Fiorentina 2011, ma il testo originale è databile all’incirca alla seconda guerra mondiale), espressa dal suono prodotto dai campanacci indossati dai “pii bovi”, così li avrebbe chiamati l’altrettanto grande poeta Giosuè Carducci, che a loro dedicò un componimento dal titolo “Il bove”, rappresenta parimenti un’arte inconsapevole… o “involontaria”… in tali condizioni queste immagini e i suoni prodotti hanno un ruolo terapeutico su di noi, alla stessa stregua di un “pharmakon”, come direbbero gli antichi filosofi, capace di agire sul “soma”, corpo, e sulla “psyche”, anima, capace, come direbbe il sommo Platone in “Timeo” (47d-e), di riordinare il giro interiore dell’anima, qualora si fosse disordinato, e renderlo conforme a sé stesso. (Maurizio Militello)

Prima parchi e panchine, inutile avere strade nella desolazione. Nessuna distrazione dalla realtà.
Prima parchi e panchine, inutile avere strade nella desolazione. Nessuna distrazione dalla realtà.

Reflection of chaos

Riflesso del caos – Quanti stili, epoche, storie, convivono in questo spazio non saprei definire, l’unica cosa che posso realizzare è l’isolamento dal rumore. Scandire del suono che cigola nel silenzio, boccheggiare del sogno, l’onirico che ci prende per mano accarezzandoci fino alla più tenera età. Salire sul tavolo, pianta del piede sente consistenza del legno, marmo ascolta il racconto, sintesi del primo scatto. Memoria nel vento, respira la pietra, spirito del ricordo futuro. Volti non fummo per essere fumo, generosità genera umanità. (Casa Museo sotto l’Etna)

The house under the volcano

abstract mezzanine living
piazza giovanni verga artista contemporaneo
bene merentibus world needs love
arte invisibile compagna
la mappa del mondo antico arte contemporanea

Dove trovi l’inizio, una fine attende. Foglie cantano al vento, quelle secche applaudiscono la terra, poesia ammirarle planare dolcemente. Hai capito amore, un padre intona al figlio, l’orecchio si indirizza al dolce sentire. Passeggiano persone, spaesate, innamorate nella solitudine, alcune si sono incontrate. Sono felice, ho fatto dono del mio cuore, liberazione. Non riesco a mantenere con discrezione un forte eccitamento, felicità. Ricchezza ritrovo in storie abbandonate, le adotto, nel loro osservare trovo gratificazione.

arte contemporanea in sicilia
contemporary home in sicily
contemporary house in sicily
arte quantica mansarda creativa
studio artista contemporaneo

free expression

Come tanti soldatini, tutti in riga a prendere le monetine. Politici, illustri cittadini inchinati difronte le spine. Social, regno indiscusso del generico, individua malesseri approssimativi detenendo lo scettro dell’equivoco. Quanta frustrazione in questa rete, sembrava tutto nascere per comunicazione, invece si è trasformato in divulgazione della confusione. Ascolto le onde del mare, quanta forza scandisce la risurrezione, siamo sabbia in riva al deserto, il miraggio resta un messaggio. Acrylic 9/10 cm.