Archivio tag: Agrigento Visionaria

Sfere di Sicilia

Spheres of Sicily / La gratitudine è non solo la più grande delle virtù, ma la madre di tutte le altre. (Marco Tullio Cicerone) – W a montagna!!! Mi sono venute come per incanto in mente queste parole: Il sogno che trasuda realtà vissuta in un giuoco circolare, è simile alla leggerezza del giuoco degli amanti che come un veliero o vascello di carta solca i mari, esso gira tutto intorno, ad isole da sogno ed approda in meravigliose spiagge dove il solco dei ricordi e del vissuto si staglia sui volti e sulle cose come fossero rughe di pace ed amore… e fu allora che io la vidi negli occhi profondi suoi belli, la guardai e mi innamorai di lei, delle sue lunghe trecce e del roseo e circolare volto… per mano la presi e come un giuoco iniziammo un amore circolare. (Vitale)

Sfere di Sicilia Claudio Arezzo di Trifiletti 1
Zucca

Vorrei che le poche persone oneste fossero tutte riunite in una città. Allora sarei ben felice di lasciare il mio eremo per andare a vivere con loro, se mi volessero accogliere in loro compagnia. Sebbene, infatti, rifugga la moltitudine per la quantità di insolenti e importuni che vi si incontra, non smetto di pensare che il più gran bene della vita è gioire della conversazione delle persone che si stimano. (Cartesio) – Uomini di un tempo, onesti e leali, sempre pronti a ridere e scherzare, essere famiglia e protezione, leggerezza e custodia. (Charlie Brown)

Agrigento Visionaria

“Tutti i popoli invasero e dominarono questa terra, uno dopo l’altro, tanto forte fu la bramosia di possederla. E’ la terra delle arance, dei giardini fioriti, dell’aria profumata… Ma quello che mi rende indispensabile la visita è che essa può definirsi uno strano e divino museo d’architettura” (Guy de Maupassant). / Sfere Rispetto Pianeta 261/270 – Consapevoli del passaggio ci si affidava, Coscienza trionfava nell’aurora di pace, Mirabile era il sogno, Unione il racconto, In terra arida germogliava il seme, Nutrito da costanza presenza, Erano tempi che il bene trionfava nel pensiero della gente, Le famiglie si riunivano al tramonto, Un fuoco ardeva dentro la conca, Si meditava il privilegio del dono.

11 agrigento visionaria sicily needs love consapevoli del passaggio ci si affidava
261 sfere acrylic claudio arezzo di trifiletti rispetto pianeta
12 agrigento visionaria sicily needs love coscienza trionfava nell'aurora di pace
262 sfere acrylic claudio arezzo di trifiletti rispetto pianeta
13 agrigento visionaria sicily needs love mirabile era il sogno
263 sfere acrylic claudio arezzo di trifiletti rispetto pianeta
14 agrigento visionaria sicily needs love unione il racconto
264 sfere acrylic claudio arezzo di trifiletti rispetto pianeta
15 agrigento visionaria sicily needs love in terra arida germogliava il seme
265 sfere acrylic claudio arezzo di trifiletti rispetto pianeta
16 agrigento visionaria sicily needs love nutrito da costanza presenza
266 sfere acrylic claudio arezzo di trifiletti rispetto pianeta
17 agrigento visionaria sicily needs love erano tempi che il bene trionfava nel pensiero della gente
267 sfere acrylic claudio arezzo di trifiletti rispetto pianeta
18 agrigento visionaria sicily needs love le famiglie si riunivano al tramonto
268 sfere acrylic claudio arezzo di trifiletti rispetto pianeta
19 agrigento visionaria sicily needs love un fuoco ardeva dentro la conca
269 sfere acrylic claudio arezzo di trifiletti rispetto pianeta
20 agrigento visionaria sicily needs love si meditava il privilegio del dono
270 sfere acrylic claudio arezzo di trifiletti rispetto pianeta