ingredients of chaos

La terminologia mediatica ha indottrinato una popolazione a dividersi in nome della tecnologia. Ci stanno togliendo la terra da sotto i piedi e ancora parliamo di cosa dicono i media. Questo vento è artificiale, avete legittimato un gioco dove l’uomo diventa preda. Bisogna pensare a Madre Terra, niente è più potente delle menti connesse. Quando misero l’obbligo del casco, personalmente mi sequestrarono il motorino più volte, e nessuno si permise di fare opposizione perché era cosa giusta, in nessuna piazza si celebrò protesta, per me oggi non è un motorino ma l’Anima. Autoambulanze, stanno diventando imbarazzanti, davvero senza dignità, sgretolare le rassicurazioni di una volta. Le vedo, le sento camminare a due km a tutte le ore, entrare e uscire vuote. Inondano l’etere di suoni disarmonici, creano panico, ingredienti del caos.

2005 Il Caos
2005 Il Caos

No vax, complottisti, negazionisti, terrapiattisti, strumenti demagogici, sviluppato un vero occultamento delle reali cause delle vittime in questione. Non esprimo giudizio, conosco e riconosco quello che sta accadendo, memoria presente. Terrore, strumento per indirizzare le masse, il problema reale per me, è la vita in questo pianeta. Governo globale, investimenti rivolti a voli spaziale, satelliti, ospedalizzazioni, demolizioni, infrastrutture e chi più ne ha ne metta, non c’è alcun margine di salvaguardia planetaria. Nel pianeta si sta verificando l’olocausto, gravi conseguenze presenti e ancor peggio future. Non aver paura, il buon Cristiano conosce. Ricordo ancora il Tibet, la propaganda nel salvare quel popolo in balia dell’oppio, nessuna nazione si oppose. Il discorso è profondo, antico, incomprensibile per certi versi. Erode alla nascita di Gesù fece uccidere tutti i bambini, perseguitò i Cristiani al punto da doversi riconoscere con dei solchi sulla terra raffiguranti dei semicerchi. Capolinea, stanno lavorando, così dicono alla pillola della lunga vita. Quanti corpi risiedono in ibernazione? La Vita è Sacra è un tempio, è Spirito è Madre Teresa che vive nella lebbra senza contrarla, è il miracolo che risiede dentro ognuno di noi e obiettivamente tutto questo viene quasi costantemente escluso dalla scienza.  

the flights of numbers

isola lachea aci trezza
isola lachea aci trezza

Mi manca la brezza di quell’isola che nulla domanda, danza nel vento nella fortezza, gradino su gradino la bellezza si erge su antico sentimento. Un mondo a colori, difficile a volte spiegare i voli dei numeri. Tornato dallo spazio ha detto: Stiamo preparando il futuro ai nostri figli. Credo che Madre Terra sia una tra le più belle stelle della galassia. Gente inesorabilmente stupida ma ricca si permette ancora di mettere in pericolo il futuro in questa terra.

Aeolian Islands, Breath Islands

Sicilia Isola del Mediterraneo
Eolie alicudi mediterranean island of sicily
sicily needs love alicudi eolie
world needs love sicily contemporary artist
mediterranea artist alicudi respiro viscerale
Alicudi Paradiso del Padre
30/10/10/10 Work in Progress Acrylic 61/51 cm.
Alicudi Paradiso del Padre @ 30/10/10/10 Work in Progress Acrylic 61/51 cm.

Infanzia di memoria, contempla lo spazio rispetta il tempo. Ieri notte il mio cuore è diventato piccolo sentendo Madre Etna, disagio ambientale. Sicilia isola mediterranea, ghiande di memoria, limone, partenza al ritorno. In questo momento è mancata la luce, quando aumenta il valore dell’oro molte cose vanno come non dovrebbero andare. Mentre una parte del mondo continua a terrorizzare, nel mio piccolo cerco armonizzare. Ogni rumore si trasforma in suono. Azzurro e marrone, prime gocce di respiro. Quanto ci siamo allontanati da ciò che era? Vento soave, crepuscolo della montagna. Eolie, isole del respiro, Efesto, San Bartolomeo.

infanzia di memoria

sky artifact

आर्टिफैक्ट आकाश, पेंसिल ड्राइंग, द्रव मन, शरीर की जगह, दराज, शहरी हरा, संवेदनशील कलाकार, सिसिली महसूस कर रहा है
артефактное небо, карандашный рисунок, подвижный разум, пространство тела, ящики, городской зеленый, чувствительный художник, чувство Сицилии
ουρανός τεχνητού αντικειμένου, σχέδιο μολυβιού, ρευστό μυαλό, χώρος σώματος, συρτάρια, αστικός πράσινος, ευαίσθητος καλλιτέχνης, αισθάνεται Σικελία

Fluida Mente Spazia Corpo – 40/30 Cm. Cielo Artefatto (Tovaglietta Risto e matita). Verde urbano, albe d’autore. Non è facile aprire proprio tutti i cassetti.

Mediterranean soul

Bisogna muoversi velocemente, dai tombini al bandito rifiuto, dall’ossigeno al più alto volatile, la terra oggi chiede radici per nutrire lo spirito della vita. Micromondi custodiscono grandi segreti. Armonia, armonizzare, assentarsi, contemplare, meditare, respirare lentamente, accorgersi del dono, talenti.

Bisogna muoversi velocemente, dai tombini al bandito rifiuto, dall'ossigeno al più alto volatile, la terra oggi chiede radici per nutrire lo spirito della vita. Micromondi custodiscono grandi segreti. Armonia, armonizzare, assentarsi, contemplare, meditare, respirare lentamente, accorgersi del dono, talenti.

Bene Comune

Ignazio Biscari - Viale Uomini Illustri @ Onirico Catania
Ignazio Biscari – Viale Uomini Illustri @ Onirico Catania

Basta osservare le foglie per comprendere che c’è un cielo in disordine. Che qualsiasi impero prima di divenire impero debba studiarsi il diritto romano è tutto dire. Proprio poco più dal centro di quel parco una sorgente vive sotto l’artificio. Il Giardino dentro il giardino, Salvaguardia Pianeta, ritorno alla Natura. Speranza mondo vegetale rinnova l’invito a ricordarci l’essere umano dalle origini. Visione, Parco delle carrozze, flusso presente. Imperialismo metropoli, illusione giunta al termine. Auspicio, politici prendano iniziativa sociale, pensiero, democrazia, coscienza, essenza.

ink blots

Siamo come macchie d’inchiostro nelle pieghe della vita. Sporchiamo i muri delle città, togliamo via le foglie dai rami, prosciughiamo l’acqua dai pozzi e urliamo contro il cielo per la siccità delle nostre anime.

catania metropoli del melograno

Impariamo a comprendere che il dare germoglia frutti, che il rispetto ci regala sospiri e che siamo ospiti di una terra dalla quale abbiamo già ricevuto. Il tempo, bene prezioso, scorre via nelle clessidre delle nostre vite, piccoli granelli di sabbia che contano in un banale istante di egoismi. Ascoltare dal silenzio per riscrivere la nostra storia. (Cristina Cocuzza)

feeling home

Monti Iblei
Casa sentimento, anche la pietra ha coscienza, tutto intorno intona natura armonica. (Iblei)
Casa Sentimento Mondo Cosmico
Modica Terra di Pace
Scaglie di anime scolpiscono tradizioni come granelle su friabili vedute di infinita saggezza. (Cristina Cocuzza)
Terre di Martorina Ragusa

Al tramonto tutto tace per la strada, arrivata la luna l’incantesimo dei suoni diventa spazio. Mentre in cielo carovane di navi in fila attraversano le stelle, un prodigio ricevuto in dono dal mare si prepara a prendere custodia delle onde. (Terre di Martorina)

Fili d'oro
Mia sempre al mio fianco (Fili d’Oro)

Natura democratica

addolcirsi

Addolcirsi, Visione Cuscino – Ho trovato un pezzo di pane nella busta, ecco dov’era finito! Democratica natura, essenza agrumi benefica salute, bucce sopra i fornelli in cucina. Carbone ossigena radici. Sogno benedire campi diluendo te. Con la testa nel cielo prima che piova.

giochi ritrovati

Potere di una Vite

San Domenico Savio, potere di una vite

Posso solo condividere bellezza, trovarla ovunque, permettere al cuore irradiare luce. Forse sarebbe meglio chiedersi se un vaccino abbia bisogno aggiornamenti come un antivirus.