Quando tutto diventa complicato e la verità manifesta in ogni anfratto

(3) Desideravano essere ciò che aveva rinunciato divenire, lo combattevano attraverso ogni genere di ostilità. Ingannati dalle loro ombre, doveva stare attento che non si facessero male. Con poche risorse da devolvere alla difesa, era tutto molto chiaro per non prenderne consapevolezza. L’unica soluzione era la distanza, qualsiasi cosa propositiva veniva fraintesa, un fiore tramutato in spina. L’obiettivo, la demolizione, annientare il suo essere. Non doveva esprimere concetti spirituali e soprattutto testimoniarli, ogni manifestazione era provocazione. La frequenza, la brama di possederla, viverla nella convinzione che imitandolo nella superfice sarebbero giunti alla via. Disagio di quanta pochezza risiedesse, compassione per una veste senza corpo. Cercava riposo e soluzione, un periodo che la frustrazione era evidente nell’animo della gente. Un mondo capovolto, un popolo assorto nelle voci di un regno alla deriva. La correlazione tra il micro e il macro, il privilegio concesso, la comprensione di quante angolazioni risiedessero nell’imputazione. Non farsi trasportare dalle voci di passaggio, sindacare sull’interiore paesaggio. Cause che spingevano la vittima alla contemplazione del dono, alla gratitudine dell’esistenza, all’ignorare quante regnatele si insinuavano in ogni passaggio. La verità non si può rinchiuderla in nessun contenitore, si può viverla a proprie spese, trarne insegnamento. La volontà dall’essere plasmato dalla creazione, divenendo creazione. (Fuga dal deserto) / Quando una persona la si vuol bene, la sua voce resta sempre nei nostri cuori.

Fuga dal deserto @ imprints of peace 1mqdb

Quando un tempo il saluto era “Pace” @ Impronte del Viaggiatore

La memoria di ogni uomo è la sua letteratura privata. (Aldous Huxley) – La Luna Splende e Illumina tutto di Silenzio Costante, ci ricorda quanti suoni sono scomparsi e quante cose non sono più presenti in mezzo all’uomo. La pietra come la foglia ricordano e sentono gli animi affezionati alla carezza del vento. (23.05.24) / Medita ogni monumento di questa terra come i nostri avi hanno sentito. Non siamo consapevoli di quanti angeli custodiscano il nostro presente. Tutta l’acqua passata sotto i ponti, I ponti reggono se le persone si vogliono bene. (Storico N.Y) / Ph. Imprints Castello Normanno Aci Castello (2008) – Castorama Etnapolis (2009)

painting imprints castello normanno di aci castello acrylic sicily contemporary artist
Painting imprints Castorama Etnapolis Sicily Contemporary Artist

Coincidenze, inizio della Mistica, Ricerca

Una sola cosa allora volevo: tornare in Africa. Non l’avevo ancora lasciata, ma ogni volta che mi svegliavo, di notte, tendevo l’orecchio, pervaso di nostalgia. (Ernest Hemingway) – Un estraneo, estraneo non è. Scorgere il profondo passaggio tra cielo e terra. Nell’Africa Nera, Piccolo Fiume mi ha confidato che è la stagione delle piogge. (Rispetto Pianeta)

Etna Needs Love Rispetto Pianeta Cortile delle Nevi Catania Visionaria
mezzanine living claudio mario andrea
le scale del sapere mezzanine living
arte involontaria cortile delle nevi
rispetto pianeta mezzanine living

La sua scomparsa mi addolora tantissimo

Rocco Galesi – Un combattente, impavido e sentimentale, una persona tra le più rare di questi tempi. Leale, sorridente, sempre pronto a stringerti, dare tutto quello che gli era possibile donare. Un grande uomo, un padre, fratello nella missione, devoto alla causa. Immensamente grato a quello spirito che protegge e custodisce ciò che di più caro risiede nell’animo umano. Un maestro di vita, un vero eroe, mi ha accolto con tutto se stesso. / Domani mattina i funerali a Roselle Terme, l’atto poetico dei saluti alla Maremma.

rocco galesi 2
rocco galesi

Prega senza adoperare bocca, dentro la testa col cuore, troverai in queste parole verità.

Ogni volta che l’uomo deve subire il dominio, esche vengono lanciate per distrarre, confondere, dividere. Schierati e nuovamente vicini, nostalgici agguerriti contro un’altra fazione. Dal clima, mi sembra percepire che non sia rimasto abbastanza tempo per le chiacchiere del soldato. Bisognerebbe guardare leggermente più in profondità, avvertire il baratro intervallato tra una propaganda e una pubblicità. (Pace)

mezzanine living impronta concettuale arte involontaria

La dilatazione del tempo, il sentimento. (Segnalibro)

Condividere l’esperienza escludendo il giudizio. L’essere costantemente connesso, il senso sferico. Il centro, l’origine, l’azione da cui scaturisce la reazione. L’anima, il percorso di evoluzione, le scelte che inducono ad uno spazio favorevole. La dilatazione del tempo, il sentimento. (Segnalibro) – Frequenza, vibrazione, memoria, immagini e suoni custoditi nel micro manifestano nell’insieme il macro, mondi paralleli. / Una volta entrai dentro una goccia di vapore illuminata dal fuoco di una candela, all’improvviso mi ritrovai immerso in un mondo splendente. (Mezzanine Living)

spazio tempo mezzanine living
spazio di memoria mezzanine living
segnalibro

Impiegherei la vita intera per ricordarmi di una singola ora contenente l’esistenza

Camminando con Mia, incontro per le piazze coloro che dormono senza riparo, ci sono crude realtà che aumentano giorno dopo giorno, belle risorse portate all’esasperazione. Gente di tutte le età, con storie normali che non hanno avuto nessuna assistenza. Purtroppo, la società diventa sempre più sterile al punto da ignorare uno specchio che appartiene a tutti, forse più ai responsabili che siedono dove potrebbero con un minimo essere d’aiuto.

Ogni Montagna ha un Cuore d’Oro

La dimenticanza dell’amore del cielo, il risveglio dei numeri primitivi. / Tutti dovevano avere gli stessi metodi di apprendimento, e di conseguenza dovevano attenersi alle stesse regole per lo svolgimento. L’essenza dei numeri, la propria spiritualità andava rimossa dalla coscienza. L’eccellenza veniva omologata per calcoli coordinati da più teste, la libertà era divenuta un concetto utopico in una società di cattedre e registri. (Piccoli Soli d’Argilla) / Incontrarsi, Riconoscersi, Non perdersi per l’Eternità. (Ibla)

piccoli soli d'argilla mezzanine living installazioni claudio arezzo di trifiletti

Suono Pianeta Terra

Fattore di Frequenze – Il mondo è sempre più in guerra, la povertà avanza a dismisura, l’ossigeno e l’acqua sono beni di lusso e la parola cultura è usurpata dalla corruzione. Piantiamo alberi, questo è il mio unico appunto. (Il Giardino dentro il giardino) / L’arte è comunicazione, denuncia, messa in luce del bello in quanto bene, margine di riflessione. Un ciliegio, un avocado e un mandorlo, tanti piccoli alberi erano nati da pennellate involontarie, dal riscatto del seme. Ogni pioggia, per quanto rara, era benedizione di quella fiaba. Passeggiando per i viali vedevo crescere le ali, era simbiotico e in armonia, un equilibrio delicato, fragile nato dalla poesia. Un ricordo, un canto sbiadito, un dolore nella terra. (1mqdb)

Piccoli Soli d’Argilla Custodiscono Semi, Segnalibro, Argilla Cruda Custodisce Memoria
Suono Pianeta Terra

Piccoli Soli d’Argilla Custodiscono Semi, Segnalibro, Argilla Cruda Custodisce Memoria – Suono Pianeta Terra

TERRA MADRE SICILIA VISIONARIA PIETRE MILLESIMALI RISPETTO PIANETA

Ma io sono costante come la stella polare, che per il suo esser fedele, fissa e inamovibile non ha pari nel firmamento. (William Shakespeare) – Il fluire dell’acqua, l’ardere del fuoco, il respirare del vento, la pietra con le sue dimensioni lente e profonde. Gli alberi, il canto dei volatili, i gatti, la lepre e la volpe, l’elefante. La lucertola, l’allegra biscia, il topo rintanato dentro la corteccia dell’anziana quercia. Tutto il bene di questo mondo dietro una pallida ignoranza, l’argomento del giorno è quanta acqua rimane dentro il pozzo! / Scogliera Bene Inestimabile – Abstract Acrylic Painting 21/30 (Catania Visionaria)

23 Scogliera Bene Inestimabile Rispetto Pianeta Sicily needs love imprints of peace
21 Sicily Respect Planet Visionary Artist Acrylic Painting Abstract art Claudio Arezzo di Trifiletti
24 Scogliera Bene Inestimabile Rispetto Pianeta Sicily needs love imprints of peace
22 Sicily Respect Planet Visionary Artist Acrylic Painting Abstract art Claudio Arezzo di Trifiletti
25 Scogliera Bene Inestimabile Rispetto Pianeta Sicily needs love imprints of peace
23 Sicily Respect Planet Visionary Artist Acrylic Painting Abstract art Claudio Arezzo di Trifiletti
26 Scogliera Bene Inestimabile Rispetto Pianeta Sicily needs love imprints of peace
24 Sicily Respect Planet Visionary Artist Acrylic Painting Abstract art Claudio Arezzo di Trifiletti
27 Scogliera Bene Inestimabile Rispetto Pianeta Sicily needs love imprints of peace
25 Sicily Respect Planet Visionary Artist Acrylic Painting Abstract art Claudio Arezzo di Trifiletti
28 Scogliera Bene Inestimabile Rispetto Pianeta Sicily needs love imprints of peace
26 Sicily Respect Planet Visionary Artist Acrylic Painting Abstract art Claudio Arezzo di Trifiletti
29 Scogliera Bene Inestimabile Rispetto Pianeta Sicily needs love imprints of peace
27 Sicily Respect Planet Visionary Artist Acrylic Painting Abstract art Claudio Arezzo di Trifiletti
30 Scogliera Bene Inestimabile Rispetto Pianeta Sicily needs love imprints of peace
28 Sicily Respect Planet Visionary Artist Acrylic Painting Abstract art Claudio Arezzo di Trifiletti
31 Scogliera Bene Inestimabile Rispetto Pianeta Sicily needs love imprints of peace
29 Sicily Respect Planet Visionary Artist Acrylic Painting Abstract art Claudio Arezzo di Trifiletti
32 Scogliera Bene Inestimabile Rispetto Pianeta Sicily needs love imprints of peace
30 Sicily Respect Planet Visionary Artist Acrylic Painting Abstract art Claudio Arezzo di Trifiletti
33 Scogliera Bene Inestimabile Rispetto Pianeta Sicily needs love imprints of peace